Disaster Recovery e Continuità Operativa

SONO AL SICURO I DATI DEL SUO ENTE?

Adempimento di Continuità Operativa e Disaster Recovery (art. 50 bis C.A.D.)


La sicurezza delle informazioni è oggi un obbligo a cui una Pubblica Amministrazione non può sottrarsi, e per queste tematiche deve necessariamente reperire tempo e risorse per il rispetto di questi adempimenti

Quali sono gli obblighi di legge?

  1. Predisporre e presentare ad AgID (ex DigitPA) lo Studio di Fattibilità Tecnica per iniziare gli adempimenti di Continuità Operativa
  2. Individuare e formare adeguatamente il Responsabile della Continuità Operativa ed il Comitato di Crisi
  3. Redigere il Piano di Continuità Operativa e Disaster Recovery secondo le linee guida emanate da AGID (ex DigitPA)
  4. Effettuare almeno una simulazione del sistema così da testare la soluzione tecnologica individuata e redigere un rapporto;
  5. Individuare correttamente, e nel rispetto dei requisiti pubblicati in Gazzetta, la soluzione tecnologica per il sito secondario di Disaster Recovery

protezione_dati_2


L’Ente ha adempiuto agli obblighi previsti?

Alcuni dei punti sopra indicati sono stati svolti?


obbligo

Ogni Ente Pubblico si trova a dover far fronte a  sfide importanti come il costante aumento del volume di dati e la complessa gestione della sicurezza delle informazioni, ed è proprio per questo che il rispetto della normativa diviene elemento fondamentale sia da un punto di vista della tutela dei dati del cittadino, sia per garantire, in condizioni di una eventuale emergenza, il mantenimento dell’accesso alle informazioni e la continuità dei servizi dell’Ente. La perdita delle informazioni potrebbe risultare devastante per qualunque  Pubblica Amministrazione, ed ecco perché oggi va garantita l’integrità del patrimonio informativo attraverso azioni efficaci stabilite nel Codice dell’Amministrazione Digitale.


NON VI SIETE ANCORA ATTIVATI PER…?

Scopra con noi come queste problematiche possono essere affrontate e risolte, perché ormai attivarsi non può essere una scelta…

ATTIVARSI È UN OBBLIGO DAL 25 APRILE 2012!!!

Vuole Risparmiare l’80% del Suo tempo?
Successivamente a un sopralluogo ed un incontro presso il Vostro Ente, pensiamo a tutto noi, produciamo tutte le documentazioni amministrative necessarie (SFT, Piano di Continuità Operativa e Disaster Recovery, simulazione del sistema e report dello stesso a seconda dei punti che si intende attivare, supporto alla selezione della soluzione tecnologica)

Vuole Risparmiare subito fino a 1.000 euro sull’investimento complessivo del progetto?
Può farlo attivando con Euristica questo progetto entro fine marzo 2015

Vuole Risparmiare nei costi di trasferta?
Tutta la formazione per il Comitato di Crisi, il Responsabile della Continuità ed ogni altro personale coinvolto sarà effettuata presso la struttura dell’Ente

Vuole risparmiare fino a 1.400 € nell’aggiornamento della documentazione in materia di Privacy?
Euristica garantirà senza ulteriori oneri una attività di verifica di adeguamento alla normativa in materia di Privacy a tutti gli Enti che attiveranno con Euristica le attività per il Disaster Recovery – Continuità Operativa, e le completeranno entro fine marzo 2015

consulenza


Scopra cosa ne pensano gli esperti


picchi

“La spinta inarrestabile ad utilizzare i sistemi informativi in ogni servizio erogati a cittadini ed imprese, che si concretizza in costanti nuovi adempimenti tra loro spesso coordinati, deve motivare qualunque Pubblica Amministrazione a dotarsi al più presto di idonee politiche di sicurezza delle informazioni e soluzioni tecnico-organizzative per garantire la continuità dei propri servizi, anche in caso di situazioni di emergenza”.

Ing. Gabriele Picchi – esperto formatore e consulente per Enti Pubblici in materia di conformità agli adempimenti per la Pubblica Amministrazione Digitale



florindi

“Oltre agli aspetti sanzionatori relativi ai mancati adempimenti, va ricordato che la sicurezza dei dati dei cittadini va di pari passo con la certezza che ogni Ente Pubblico abbia delle metodologie per assicurare la continuità dei propri servizi, anche a seguito di eventi calamitosi, in quanto diritti fondamentali costituzionalmente garantiti”.

Avv. Emauele Florindi – Avvocato del foro di Perugia esperto in materia di diritto delle informazioni e delle nuove tecnologie, e membro dell’Accademia di Scienze Forensi


PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Compili il form a lato, sarà ricontattato da un nostro consulente che le fornirà le indicazioni richieste

mail







Con l'invio del modulo l'interessato autorizza al trattamento dei dati secondo il dlgs 196/03 e smi. Euristica s.r.l., in qualità di titolare del trattamento, garantisce il rispetto dei requisiti previsti. Informativa completa resa ai sensi dell'articolo 13 del dlgs 196/03 disponibile al link seguente: Privacy Policy.

* campi obbligatori.