Categoria: Gare e Appalti

IL NUOVO CODICE DEGLI APPALTI PUBBLICI E DEI CONTRATTI DI CONCESSIONE

Il Consiglio dei Ministri del 3 marzo ha approvato il nuovo “Codice degli appalti pubblici e dei contratti di concessione”. L’Esecutivo ha quindi esercitato la facoltà concessa dalla L. 11/2016 di adottare un “unico decreto legislativo” per la riforma dei contratti pubblici entro il 18 aprile, data dalla quale entreranno in ogni caso in vigore nel nostro ordinamento le nuove direttive comunitarie in materia. Per avere in Gazzetta Ufficiale il […]

leggi tutto…

Anticipazione del prezzo – Natura imperativa della norma (seconda parte)

Continua da Anticipazione del prezzo – Natura imperativa della norma (prima parte) Dopo un excursus storico delle alterne “fortune” dell’istituto dell’anticipazione del prezzo nei contratti pubblici, l’ANAC arriva a motivare in dettaglio il ragionamento logico-giuridico che ha portato all’enunciazione dell’orientamento n. 7/2015/AP, di cui si riporta il testo: “L’art. 26-ter del d.l. 21 giugno 2013, n. 69, introdotto dalla legge di conversione 9 agosto 2013 n. 98 recante l’obbligo per la […]

leggi tutto…

Anticipazione del prezzo – Natura imperativa della norma (prima parte)

Dalla lettura di numerosi documenti di gara pubblicati negli ultimi mesi si evince come una buona percentuale di stazioni appaltanti ometta ancora di fare menzione, nei propri bandi e lettere di invito, della facoltà riconosciuta all’aggiudicatario di lavori pubblici di ricevere un anticipo dell’importo contrattuale. Detta impropria omissione (a fortiori se seguita dalla negazione del diritto all’anticipazione) può al contempo ingenerare: (1) un notevole vulnus economico a danno di appaltatori della […]

leggi tutto…

Contratti pubblici, verso il nuovo codice (seconda parte)

(continua da Contratti pubblici, verso il nuovo codice – prima parte) La ratio del DDL in esame al Senato è quella di rivedere e razionalizzare la materia, per creare un sistema più snello, trasparente ed efficace, che al contempo garantisca certezza giuridica nel settore ed assicuri concorrenza e condizioni di parità tra gli operatori economici. La redazione di questo “nuovo Codice” supererà e abrogherà l’attuale Codice dei contratti pubblici del 2006, prevedendo […]

leggi tutto…

Contratti pubblici, verso il nuovo codice – prima parte

Nel corso dell’ultimo semestre del 2014, numerose stazioni appaltanti ed “illuminati” operatori economici operanti nella filiera dei contratti pubblici, seppur impegnati a (tentare di) dare immediata applicazione alle importanti novità normative originate dalla recente plurima decretazione d’urgenza in materia (D.L. n. 133/2014 convertito con modificazioni dalla L. n. 164/2014; D.L. n. 90/2014 convertito con modificazioni dalla L. n. 114/2014; D.L. n. 66/2014 convertito con modificazioni dalla L. n. 89/2014), hanno […]

leggi tutto…